giovedì 2 maggio 2013

Posted by Adespoto Posted on 12:36 | 13 comments

Gli opinionisti del settore

Quando ti trovi a fare dei pasti in gruppo, c’è sempre chi, seduto al tavolo, opina qualsiasi cosa tu faccia, enunciando che:

1) lui il fuoco lo sa accendere meglio

2) la brace lui la fa meglio

3) il suo peperoncino che gli viene portato dall’amico calabrese a caso, è il più piccante che esista

4) lui ha mangiato la migliore carne

5) il suo macellaio ha la carne personalizzata e gliela regala

 

Ora io sono fondamentalmente un rompicoglioni, ma

 

1) io il fuoco so accenderlo ma se c’è la diavolina perché non usarla?

2) la brace è un fatto di legna e di carbonella non sei tu il Dio Vulcano

3) il peperoncino dell’amico tuo (sconosciuto) non l’ho mai visto, manco a casa tua, quella volta che te lo chiedo casualmente non ce l’hai

4) hai mangiato la carne del Tuodì e te l’ho spacciata come “chianina importata dal Belgio” e hai detto pure “si capisce che è n’altro tipo di carne senti com’è morbida”, si era buona ma stava dentro una confezione con il polistirolo. E la carne chianina è italiana.

5) a me nessuno me regala un cazzo.

 

Messi in chiaro questi punti, mi è stato chiesto di fare una Cacio e Pepe, non è difficile, è una pasta semplice, ci vuole il cacio e il pepe e la pasta.

Ma non la fai la cremina?

Mo la faccio non rompe.

Ma senza olio?

Senza olio…

Senza burro?

Senza burro…

Neanche un goccio di panna?

No si chiama cacio e pepe. Non cacio pepe e panna.

E come la fai la cremina? Poi fila…

Non fila e se fila te ce impicco.

Secondo me fila…

Secondo me se stai seduto al tavolo te magni quello che fanno gli altri e dici pure che è buono.

Ma che fai ce metti l’acqua di cottura?

Si ci faccio la cremina.

E ora frulli cacio e acqua e pepe per fare la cremina?

VVRTTTT VRTTTTT

Ah… Ora la salti in padella, quanto 2 minuti?

No pochi secondi senno fila….

Lo vedi che fila?!

No non fila… se la leviamo subito tutta dalla padella.

___________________________________________________

A tavola:

Oh buona sta cacio e pepe, manco fila… Comunque anche io la faccio così! Solo che c’ho il pepe del Rio delle Amazzoni che me portano le Valkyrie durante le scorribande notturne contro gli Dei tutti. Quel pepe da n’altro sapore, mo un giorno ve lo porto.

Si stamo ancora ad aspettà sto fuoco fantastico acceso con l’acciarino sotto il diluvio, il peperoncino e mo ce mettemo pure il pepe in lista.

Ma vaffanculo, sta zitto e magna.

Categories: , ,

13 commenti:

  1. Ahahahaha non ti danno tregua nemmeno quando si cucina... mille domande su come e perché e poi le cose le cucinano anche loro alla tua stessa maniera, solo che ovviamente usano ingredienti pregiatissimi, rarissimi e migliori dei tuoi. Ma va, va, va aahahah noi qui diciamo "va a ciapà i ratt" :D

    Pasta cacio e pepe però non l'ho mai mangiata, dev'essere buona!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai a prendere i topi? O_o
      Cacio e pepe è una ricetta abbastanza povera, semplice e gustosa, la parte difficile è la cremina. Che poi difficile è un eufemismo.

      Elimina
    2. Letteralmente significa quello, ma si deve cogliere la sottigliezza della frase. Quando uno da fastidio e l'altro dice "va a ciapà i ratt!" intende dire: se hai tempo da perdere, vai a perderlo altrove ahahaha :D

      Mi sono incuriosita, stasera proverò a fare la ricetta!!

      Elimina
    3. Tonnarelli all'uovo, 500g 2h di pecorino tritato grosso, pepe. Acqua poco salata, prendi 1 mestolo di acqua di cottura ci metti e il pecorino (romano se possibile) frulli. Levi la pasta al dente la metti in una padella, ci metti sopra la cremina, la salti 20 secondi o poco più la levi subito. Gratti un po' di pepe nel piatto. E buon appetito.

      Elimina
  2. Ok, sei assurto al ruolo di Santo.
    San Adespoto... suona pure bene!
    Se ero io ai fornelli, il soggetto in questione si era già fatto una doccia bollente, con padellata in fronte!

    P.S. La chianina importata dal Belgio è meravigliosa. Ma perché frequenti simili soggetti? Ammettilo, che sei masochista!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se cerchi bene sono ovunque ed un soggetto o i soggetti così fanno si che io possa parlarne e scrivere sul blog, altrimenti cosa farei? :D

      Elimina
    2. Hahahahah contento tu :D

      Elimina
    3. Beh contento è un parolone, trovo il lato positivo della cosa :D

      Elimina
  3. Sono d'accordo su tutto ma non usare la diavolina se poi con quel fuoco ci devi arrostire.
    Usa i pezzetti di compensato, magari...
    Comunque sia, i cagacazzi di questo genere ci sono sempre, in ogni compagnia.
    C'è sempre chi sa fare le cose meglio, ma in un mo(n)do tutto suo...

    Moz-

    RispondiElimina
  4. io li stimo.
    per essere così inutili ed idioti ci vuole talento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sono ovunque! Ci invadono! Ed è divertente accumulare accumulare per poi metterli a confronto con i fatti e vedere a cosa danno la colpa, tipo che so: "il fuoco non si accende siamo su un meridiano difficile per l'accensione!"

      Elimina